Veneto

fuori rotta: per conoscere l'Italia

MONSELICE

Poco prima delle alture dei Colli Euganei - in provincia di Padova- è ubicata l'antica cittadina di Monselice. Monumenti della cittadina: il Duomo Vecchio, la Torre Civica, il palazzo del Monte di Pietà ecc.  Poco distante è poi Villa Emo.

Particolarissima è però la salita al c.d. Santuario delle Sette Chiese. La storia di questa parte della località è legata alle vicende della famiglia Duodo che nel 1589 acquistò la collinetta.

I Duodo prima costruirono la loro villa e nel 1605, grazie anche ad una bolla di papa Paolo V, ebbero l'opportunità di completare  una serie di cappelle che fruirono per qualche tempo degli stessi privilegi delle basiliche romane.


Salita Sette Cappelle-foto Franco L.-2005


Si accede alla salita dopo aver superato la c.d. Porta Romana . Ognuna delle chiesette è dedicata ad una delle basiliche romane (Santa Maria Maggiore, S.Giovanni ecc.) e talora vi si trovano delle opere d'arte (esempio di Jacopo Palma il Giovane).


Villa Nani Mocenigo , foto Franco L., 2005

Al termine della salita sacra è posto l'Oratorio di San Giorgio dove per concessione papale la famiglia Duodo trasferì nel 1651 alcune importanti reliquie (fra queste quelle di San Valentino).

Sulla collina sono ubicate anche la villa Nani Mocenico con statue settecentesche ed il Castello che offre ai visitatori diverse opere d'arte. In cima infine la rocca di epoca federiciana. Nell'insieme la cittadina appare ben gradevole e degna di nota.

 

 

 

HOME